Business park: un nuovo modo di concepire un “workplace”

Il Business Park è concepito con un luogo dinamico e innovativo per le nuove generazioni, un luogo deputato al business con uffici concepiti secondo i nuovi standard internazionali.

Caratterizzato dai Grattacieli Trilogy progettati da Daniel Libeskind, si correda di numerosi altri elementi che contribuiscono a ridisegnare il concetto di “workplace”.

Le 3 torri si ergono in una piazza principale, che è il punto focale dell’area. Le torri, come tutti gli edifici che costituiscono l’area, raggiungono il massimo livello di Certificazione LEED per sostenibilità e consumi energetici. Intorno alle torri sono collocate sei corti, che accolgono tutti i servizi aggiuntivi.

Il distretto fornisce a tutti i fruitori degli uffici tutta una serie di servizi che concorreranno a regalare relax e intrattenimento, in un nuovo concetto di ambiente lavorativo. Ci saranno palestre, caffetterie, ristoranti, nursery e ovviamente una serie di punti commerciali situati al piano terra degli edifici.

I taxi potranno accedere direttamente nella piazza principale per consentire l’accesso rapido a visitatori e clienti. L’afflusso e la circolazione degli utenti sono agevolati da un fitto sistema di percorsi ciclo-pedonali che si diramano dalla Promenade principale, secondo il concetto di “massima permeabilità” del sito.

Alla fine della promenade si trova l’hotel. Il progetto prevede la realizzazione di un hotel di 200 stanze di categoria 4 stelle full service. Sono previsti servizi accessori quali: ristorante, bar, centro congressi, spa/fitness, negozi e autorimesse.

Numerosi i punti relax all’aperto, con aree verdi a caratterizzare tutta la zona.

La sicurezza è garantita ai massimi livelli anche in questo comparto, con un complesso sistema di telecamere che garantiscono un ambiente lavorativo protetto e controllato.

Il Business Park sarà inoltre dotato di parcheggi dedicati ai singoli edifici, posizionati direttamente sotto la piazza pedonale e con facili e veloci collegamento con il sistema di strade esterne che circondano l’intervento.