Lo Studio di Impatto Economico e Sociale dell’Università Sapienza

È stato presentato presso l’Acquario Romano – sede dell’Ordine degli Architetti di Roma – lo Studio di Impatto Economico e Sociale sul progetto Stadio della Roma – Tor di Valle, prodotto dalla Facoltà di Economia dell’Università Sapienza. Il progetto è stato introdotto dai rappresentanti dei proponenti.

Lo studio, illustrato dal Preside della Facoltà, Giuseppe Ciccarone, riporta le ricadute economiche che il progetto Stadio della Roma – Tor di Valle produrrà sin dall’avvio dei lavori di costruzione.

Il Preside della Facoltà di Economia dell’Università Sapienza, Giuseppe Ciccarone ha dichiarato:

“Il progetto Stadio della Roma – Tor di Valle è una delle iniziative di rigenerazione urbana più ambiziose che la Capitale e l’Italia abbiano visto negli ultimi anni. Basti pensare che, secondo le nostre analisi, l’impatto economico sulla città di Roma sarà pari a circa due volte e mezzo quello generato da Expo 2015 su Milano e superiore del 68% a quello del Giubileo, rilanciando in modo consistente numerosi comparti industriali come quello dell’edilizia, dell’entertainment e dei servizi. Non sono da trascurare gli interventi relativi al verde pubblico, alla mobilità e alla salvaguardia idraulica di alcuni quartieri della Capitale, che avranno anche un rilevante impatto sociale sulla città”.

L’infografica illustra i punti salienti evidenziati dallo studio, sulle ricadute economiche e sociali del progetto Tor Di Valle – Stadio della Roma negli anni a venire:

    • Aumento del PIL provinciale di circa 1,5% all’anno, in media, e di 18,5 miliardi di euro in 9 anni (2017-2026) rispetto a quello che si avrebbe in assenza dell’intervento;
    • Riduzione del tasso di disoccupazione della provincia di Roma di circa un punto percentuale (0,8%) rispetto a quello che si avrebbe in assenza dell’intervento;
    • Interventi relativi a verde pubblico, mobilità, sicurezza e salvaguardia idraulica di interi quartieri di Roma;
    • L’indotto del progetto genererebbe gli stessi effetti di un Giubileo della Misericordia ogni due mesi e mezzo, oppure un EXPO ogni 5 mesi.

infografica-sdr-web-versione-lunga-def