Effetti occupazionali del progetto Tor Di Valle valutati nello Studio di Impatto Economico e Sociale

Le conclusioni dello studio di impatto economico e sociale – condotto dalla Facoltà di Economia dell’Università Sapienza di Roma nel novembre 2016 – riguardano e affrontano anche il tema dell’occupazione, che ha palesemente conseguenze sociali molto rilevanti.

Nello studio si afferma che:

“La creazione del progetto Stadio della Roma – Tor di Valle dovrebbe avere effetti positivi anche sul mercato del lavoro. Nel periodo di riferimento, si rilevano variazioni positive sostanziali in termini di aumento dell’occupazione, riduzione del tasso di disoccupazione e aumento dei salari reali rispetto al benchmark di riferimento. [cioè in assenza di realizzazione del progetto]”

Nel grafico che segue si riportano le variazioni dell’occupazione: si evince che le variazioni dell’occupazione saranno potenzialmente in crescita fino all’inizio del 2018, per poi stabilizzarsi e ridursi.

Il picco massimo della crescita occupazionale è previsto a metà 2018, quando si calcolano valori trimestrali di circa 17.000 unità di lavoro (ULA) equivalenti a tempo pieno.

TDV_effetti_occupazione

Ovviamente di pari passo ci sarà una caduta del tasso di disoccupazione che nel 2019 potenzialmente si ridurrà di quasi un punto percentuale.

Il livello di occupazione, che è un valore importante e un indicatore del benessere sociale, risentirà quindi molto positivamente dalla realizzazione del progetto Tor di Valle – Stadio della Roma.